Formazione Dipendenti

L’OFFERTA FORMATIVA PER IL “SUCCESSO NELL’INSERIMENTO LAVORATIVO”

Per reagire positivamente all’incertezza di chi deve scegliere la strada per pianificare il proprio futuro, oggi

Il mercato del lavoro cerca competenze, ma ricerca persone giovani, motivate, e per non essere “ inghiottiti “

Nella quotidianità di una azienda abbiamo messo a disposizione un progetto basilare, importante, unico.

L’orientamento assume un posto di assoluto rilievo nella progettazione formativa educativa  dell’istituto.

presentiamo le nuove leve quando siamo certi che entreranno in una azienda ospitante preparati

Infatti le cause principali dell’insuccesso formativo a livello di scuola secondaria e di università

vanno ricercate soprattutto nella scarsa consapevolezza che gli studenti hanno delle proprie

potenzialità ed attitudini, dell’offerta formativa complessiva del sistema d’istruzione, delle prospettive di sviluppo economiche e delle nuove professionalità richieste dal mercato del lavoro dove il dipendente prende consapevolezza delle attitudini e dei mestieri più adatti .

Attraverso i test psicoattitudinali Esplora le professioni più attraenti e i percorsi formativi più efficaci per entrare nel mondo del lavoro Dubbi?
Non esitare e chiedi ai nostri esperti ! Durante ogni fase del percorso di test della professionalità
I nostri docenti esperti ed il tutor personale  saranno sempre al Suo fianco per rispondere ad ogni domanda
L’evoluzione del mercato del lavoro attraverso le nostre News  e il confronto con l’esperto.  
Le professioni e i mestieri cambiano continuamente.
Essere sempre aggiornati è fondamentale
Aiuteremo  ad orientare le persone nel mondo del lavoro , a superare i luoghi comuni ed i pessimismi,  indirizzando le energie verso obiettivi di lavoro concreti e raggiungibili

L’orientamento assume un posto di assoluto rilievo nella progettazione formativa educativa della federazione !

presentiamo le nuove leve quando siamo certi che entreranno in una azienda ospitante preparati

Infatti le cause principali dell’insuccesso formativo a livello di scuola secondaria e di università

vanno ricercate soprattutto nella scarsa consapevolezza che gli studenti hanno delle proprie

potenzialità ed attitudini, dell’offerta formativa complessiva del sistema d’istruzione, delle

prospettive di sviluppo economiche e delle nuove professionalità richieste dal mercato del lavoro.

Pertanto tutte le iniziative tenderanno a innalzare il tasso di successo scolastico mediante

un’efficace azione di orientamento articolata su 3 aree di intervento:

Orientamento in itinere: tutorato, integrazione dell’offerta didattica e del curricolo, competenze trasversali e definizione dei saperi minimi, competenze per l’oggi, flessibilità interna delle discipline, flessibilità del gruppo classe;

Orientamento in uscita: micro cicli di formazione, campus e stages  in collaborazione con aziende; formazione post-secondaria; educazione permanente.

formazione di alto livello post diploma

FINALITA’ GENERALI

conseguire un alto tasso di successo formativo-lavorativo

rendere il Consiglio di classe un vero e proprio laboratorio, di indirizzo e gestione delle Attività, quindi testare le proprie capacita’ professionali.

intensificare le azioni di orientamento nell’intero percorso

imprimere un’accelerazione al cambiamento in atto nel sistema scolastico superare la separazione dei “saperi” e dei programmi nella scuola ed il saper fare  ponendo al centro della progettazione didattica l’orientamento, con il concorso di una serie diversificata di soggetti: docenti universitari, docenti, soggetti esterni competenti (distretti, Enti locali, professionisti nel mondo dell’impresa).

ORIENTAMENTO durante il test di prova

Obiettivi:

promuovere condizioni favorevoli al pieno sviluppo delle potenzialità professionali , pratiche, frontali, di simulazione  

prevenire e contrastare la dispersione scolastica potenziando la capacità di scelta degli alunni e delle proprie competenze, imparare a valorizzarsi nelle scelte lavorative.

migliorare la qualità del livello di formazione dei giovani adeguandolo agli standard europei;

motivare, guidare e sostenere il percorso formativo-lavorativo, un percorso inizialmente sul campo, direttamente in una azienda del settore scelto.

qualificare ulteriormente la capacità di comunicare, di assumere iniziative personali e di agire collaborativamente.

Contenuti:

informazione, orientamento ed eventuale ri-orientamento riguardo alla scelta del percorso formativo;

raccordo docimologico e intese sociali lavorative

accertamento dei bisogni formativi e dei saperi essenziali; per ogni ruolo

progettazione e realizzazione di percorsi formativi individualizzati

Fase della diagnosi

sarà finalizzata ad accertare le competenze e le conoscenze degli allievi, a facilitare il riconoscimento delle proprie difficoltà e ad aiutare a superarle;

si realizzerà mediante la somministrazione di test d’ingresso, l’elaborazione di schede diagnostiche, la compilazione di griglie di osservazione e la proposta di “Unità Didattiche” per il recupero di competenze non possedute ed il consolidamento di competenze non precise.

A tal fine saranno deliberati gli interventi didattici ed educativi integrativi

Fase di sviluppo delle competenze e della motivazione

Gli insegnanti cercheranno, di consolidare negli alunni la consapevolezza e la soddisfazione per le scelte lavorative effettuate, o di far emergere eventuali perplessità utili per eventuali iniziative di orientamento, anche mediante specifiche indagini.

A tal fine verranno realizzati moduli didattici tesi a potenziare la trasversalità delle discipline

di indirizzo allo scopo di proporre percorsi formativi maggiormente corrispondenti agli interessi, alle caratteristiche ed alle potenzialità dei singoli allievi lavoratori, se utile dei percorsi didattici anche serali.

􀂉 flessibilità interna delle discipline (organizzazione modulare dell’insegnamento, moduli inter e pluridisciplinari)

􀂉 flessibilità dell’orario per classi pilota in periodi definiti dell’anno scolastico adattamento del calendario settimanale